BANCA DEL SANGUE FELINO

BANCA DEL SANGUE FELINO

Dopo due anni di rodaggio con la Banca del Sangue Canino, che tante vite ha salvato, siamo lieti di presentarvi la Banca del Sangue Felino.

logo ANFIGrazie al supporto fondamentale dell’ANFI (Associazione Nazionale Felini Italiani) questa idea ha finalmente preso forma. L’associazione infatti, ha organizzato un convegno (Arenzano, 20/9/2015) sul benessere del gatto e l’argomento “Banca del Sangue Felina” ha riscosso molto interesse e approvazione. Avere il supporto pratico e ideologico di una associazione come l’ANFI ci ha dato lo stimolo necessario per portare a termine e realizzare questa importante iniziativa.

Perchè una banca del sangue?

In certe emergenze avere la disponibilità immediata di sangue intero può davvero aumentare la percentuale di sopravvivenza. Che state aspettando? C’è bisogno di sangue felino. Sempre.

Nei gatti esistono tra gruppi sanguigni: A, B e AB. Circa il 90-95% dei gatti ha un sangue di gruppo A mentre il gruppo B è maggiormante presente nei gatti di razza tra i quali il Devon Rex, il Persiamo e il British Shorthair. E’ importante conoscere il gruppo sanguigno del donatore e del ricevente per evitare gravi reazioni trasfusionali che possono portare a morte l’animale.

Il mio gatto può donare?

Il donatore deve avere tra i 2 e gli 8 anni di età, pesare almeno 4 kg, vivere in casa, essere esente da Fiv, FeLV, Haemobartonella ed essere di carattere docile per evitare la sedazione. La Clinica Veterinaria Foce eseguirà gratuitamente al momento tutti gli esami necessari per assicurarsi un sangue idoneo. L’esame biochimico completo, l’emocromo e i test Fiv e FeLV verranno consegnati gratuitamente ai proprietari.

Quando serve una trasfusione?

La trasfusione è necessaria sia per casi acuti, laddove si verificano emorragie gravi per incidenti o rotture di organi interni, che in casi subacuti come nelle anemie emolitiche, avvelenamenti, leucemie e malattie parassitarie. Dal donatore vengono prelevati dagli 8 ai 15 ml/kg a seconda delle condizioni in cui si effettua la raccolta. Il sangue raccolto può essere usato subito (entro le 8 ore, ricco di globuli rossi, piastrine e fattori della coagulazione) o essere stoccato in apposite emofrigoteche (durata massima un mese, diminuzione di piastrine e fattori della coagulazione).

La Clinica Veterinaria Foce, già impegnata come Banca del Sangue Canino, vuole istituire una Banca del Sangue Felino per avere la possibilità di pronto intervento laddove arrivasse un’emergenza e non si trovasse un donatore disponibile, trovare donatori di gruppo B (fondamentali per eventuali riceventi di gruppo B) e creare un network e un database consultabile dai proprietari e colleghi ogni qualvolta ci fosse bisogno di trasfusione.

Non c’è tempo da perdere! Porta il tuo gatto a donare!

link utili: www.anfiliguria.it/

Comments are closed.